La Banca Centrale Europea e gli accantonamenti

16 novembre 2017 Ricordando che come italiani siamo stati banchieri, in quanto TUTTI siamo stati già proprietari (con il Ministero delle partecipazioni statali) tra gli anni 1970 e 1990, di San Paolo, Cariplo, Banco di Roma, Comit, Banco Napoli, Montepaschi (aggiungendo peraltro indirettamente IRI e IMI), sostenendo e dando enorme impulso allo sviluppo industriale del... Continue Reading →

Jerome Powell, il nuovo governatore della Fed

3 novembre 2017 Scelto il nuovo Governatore della Banca centrale d’America per i prossimi 4 anni: Jerome Powell prende il posto della Yellen. Già sottosegretario al Tesoro durante la Presidenza Usa Bush (padre), già nel direttivo della Fed su nomina di Obama, proviene dal mondo imprenditoriale. E’ visto come l’uomo che continuerà nella politica molto... Continue Reading →

Banca Centrale Europea: i programmi

28 ottobre 2017 La Banca Centrale Europea continua il suo sostegno per *mantenere basso il costo dei titoli del debito pubblico, *mantenere bassi i tassi dei prestiti obbligazionari di grandi dimensioni contratti dalle imprese, *mantenere bassi i tassi di interesse sui finanziamenti concessi ad imprese e famiglie (mutui e credito al consumo). Per i primi... Continue Reading →

Le due banche venete tra trattative e normativa del bail in.

26 giugno 2017 LA NORMATIVA A fine 2015 l’Italia ha approvato la norma sul bail-in con la quale, in caso di insolvenza bancaria rispondono, nell’ordine: azionisti, obbligazionisti subordinati, obbligazionisti privilegiati (detti senior), correntisti sopra a 100mila euro. L’approvazione di questa norma è stata in realtà retroattiva, comportando con ciò che gli obbligazionisti subordinati che avevano... Continue Reading →

La politica monetaria degli Stati Uniti

21 giugno 2017 Dopo la crisi finanziaria del 2007, la Fed, Banca centrale degli Stati Uniti, ha immesso, insieme ad altre banche centrali, una notevole quantità di moneta stampata nel sistema (4.500 miliardi solo per la Fed mentre in tutto il mondo è stata immessa liquidità per 14.600 miliardi): con questa moneta la Fed ha... Continue Reading →

Le banche e i crediti in sofferenza

3 aprile 2017 L’Italia imprenditoriale fonda il suo sviluppo sul credito bancario, essendo gli istituti di credito il primo fornitore di capitale dopo quello dei soci, ma le banche italiane oggi attraversano un momento storico: sul totale dei crediti concessi, ben il 18% è costituito da crediti problematici (mentre la media europea è del 5,4%)... Continue Reading →

Tassi di interesse e inflazione: le prospettive

Il 9 marzo saranno 2 anni che la Bce ha in essere l’operazione di politica monetaria non ordinaria denominata Quantitative easing: con questo strumento la Banca centrale immette liquidità nel sistema finanziario europeo in modo da ridurre i tassi di interesse per -favorire gli investimenti di imprese e cittadini, -abbassare il costo del debito pubblico... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑