Il prezzo altissimo che pagheranno tutti

La Commissione Europea, preoccupata per il piano di bilancio presentato dall’Italia, replica immediatamente alla proposta inviata con una lettera, criticando l’impianto al fine di arrivare ad una revisione, nonostante l’avvenuta approvazione da parte del Parlamento. L’Italia ha tempo fino al 22 ottobre prossimo per rispondere e la Commissione deciderà entro fine mese, o prima, sul... Continue Reading →

Lo spread, tra i programmi e le azioni di Governo

Lo spread torna a correre, raggiungendo oltre 260 punti base,  in concomitanza con la prima riunione di esponenti dell’Esecutivo che hanno definito i contorni della prossima nota di aggiornamento al Def da presentare entro il 20 settembre e da coordinare con il programma di Governo firmato dalle due forze politiche. Era dai tempi della fiducia... Continue Reading →

Il Governo si preoccupi di chi va avanti

Il 28 ed il 29 giugno avrà luogo il Consiglio Europeo che dovrà affrontare i temi delle riforme dell’Eurozona. Il 19 giugno scorso, invece, Macron e Merkel hanno firmato la “Dichiarazione di Meseberg” con la quale hanno trovato punti di accordo su diversi temi con i quali si spingono a rinforzare gli intenti dell’Unione Europea... Continue Reading →

La risoluzione al Documento di Economia e finanza

Approvata in entrambi i rami del Parlamento la risoluzione al Documento di economia e finanza che impegna il Governo nelle prossime trattative con l’Unione europea per addivenire alla successiva stesura della nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza che sarà presentato a settembre (il documento che conterrà le vere linee delle decisioni di... Continue Reading →

Le raccomandazioni dell’Unione Europea per l’Italia del 23 maggio 2018

Il 23 maggio la Commissione Europea ha emanato le raccomandazioni specifiche per l’Italia previste nel semestre europeo: un insieme di indicazioni su come rafforzare crescita ed occupazione. Nel report è stata evidenziata la necessità di avviare in maniera sostenuta la crescita, sebbene sempre accompagnata dal mantenimento di conti in ordine. La Commissione ha riconosciuto che... Continue Reading →

Ci aspetta un Governo di “mezze misure”?

Il nuovo Governo si formerà mentre l’Italia è in attesa della comunicazione da parte della Commissione europea sulle “raccomandazioni Paese”: una serie di indirizzi sui quali orientare le scelte di politica economica. Sempre nello stesso contesto l’Europa potrebbe dare il suo giudizio sul percorso di riduzione dell’indebitamento, dopo che la Commissione si era riservata di... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑