La caduta del prezzo del petrolio: un segnale da non trascurare per lo stato futuro anche dell’economia italiana

In piena pandemia il mercato del petrolio ha mostrato una realtà inimmaginabile fino a qualche anno fa: a causa dell’eccesso di offerta, dovuta alla riduzione dei consumi di trasporti e settori ad alto consumo energetico, i produttori si sono dimostrati disposti a pagare pur di collocare i barili in offerta, anche in considerazione della saturazione... Continue Reading →

L’Europa interviene per il Coronavirus

Neanche una tragedia dalle dimensioni planetarie e dall’intensità ciclopica come il coronavirus è riuscita a limitare la diffidenza di alcuni Stati Europei verso le scellerate politiche di bilancio poste in essere dalla politica italiana nel corso degli ultimi 30 anni: due settimane di trattative tra i Ministri delle Finanze e migliaia di morti  per arrivare... Continue Reading →

La fine di Alitalia (voluta e pagata da tutti)

Entro il 21 novembre i Commissari di Alitalia avrebbero dovuto ricevere un’offerta vincolante da parte del Consorzio pronto a rilevarla, ma tutti i componenti sinora si sono fermati. Tre sono le soluzioni che si prospettano oggi: nazionalizzazione (sinora i contribuenti hanno investito 9 miliardi ma l’azienda non è dello Stato), messa in liquidazione e fallimento... Continue Reading →

L’Italia verso il buio

L’Italia dovrà fissare nel prossimo Documento di economia e finanza le stime di crescita, debito e deficit per il 2019 da presentare alla Commissione europea e ai mercati: con il Pil e la fiducia in forte frenata, decisamente al di sotto delle rosee previsioni annunciate a fine anno, le conseguenze su deficit e debito potrebbero... Continue Reading →

Clima e ambiente: gli impegni dell’Italia

Sono essenzialmente due i documenti dai quali si evince la posizione del Governo sulle tematiche ambientali: la relazione sugli indicatori di benessere equo e sostenibile, documento che dal 2016 accompagna la legge di bilancio e considera, tra gli altri, gli effetti sull’ambiente delle misure economiche adottate, la proposta di piano nazionale integrato per l’energia e... Continue Reading →

Cina: eccola in Italia

L’Italia sarà il primo Paese tra i grandi del G7 ad aderire al progetto infrastrutturale della Repubblica Popolare Cinese. Tra il 21 e 22 marzo in Italia, ed il mese di aprile in Cina, saranno firmati gli accordi che rappresenteranno le cornici quadro all’interno delle quali potranno essere stipulati contratti di collaborazione nei più svariati... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑